IC LUCATELLI

News

 

ESAMI DI STATO 2018/19

 

Si comunica che

sono disponibili in segreteria le Certificazioni delle Competenze necessarie per l’iscrizione alla Scuola Superiore

 

NEL REGNO DI CENERENTOLA

 

 

Un omaggio all’opera lirica e al compositore Gioacchino Rossini nel 150’ anniversario dalla sua morte, il saggio di fine anno scolastico dell’Istituto comprensivo Lucatelli di Tolentino. La messa in scena di un progetto ambizioso realizzato dal plesso tolentinate in collaborazione con l’associazione Opera di Tolentino dove 300 studenti e studentesse dai 4 ai 12 anni si sono resi protagonisti dell’opera buffa per loro riadattata: “Cenerentola, ossia la bontà in trionfo” del compositore pesarese. Quattro serate andate in scena lo scorso fine settimana al Teatro Spirito Santo di Tolentino.

«Grazie ad un bando del MIUR vinto dal nostro Istituto e al supporto dell’amministrazione comunale – spiega il dirigente scolastico Mara Amico all’apertura del sipario – abbiamo ottenuto i fondi per la realizzazione di un progetto che è stato scelto per due ragioni principali. La prima perché un lavoro in continuità, concepito con tutti i tre gli ordini di scuola, dall’infanzia sino alla secondaria di primo grado. Riteniamo che ogni istituto comprensivo quale è il Lucatelli, debba caratterizzarsi proprio da un lavoro svolto appunto in continuità, attraverso il quale i nostri bambini, lavorino insieme e conoscano le tre diverse ma consecutive realtà. La seconda ragione è l’importanza che le arti, quindi: il teatro, la musica, la danza, il canto e la recitazione, hanno nella formazione dei nostri studenti. Esse sono propedeutiche a tutti gli altri saperi. E’ importante che i nostri ragazzi si cimentino nelle arti e le conoscano, che ne siano i protagonisti perché anche questo è parte della loro formazione. La nostra scuola crede che la società civile sarebbe migliore se la musica o l’arte – sotto qualsiasi forma – fosse più presente nella vita di ognuno di noi. Un doveroso e particolare ringraziamento va alle ideatrici del progetto: le insegnanti Antonella Gullinelli e Nadia Dignani».

Una Cenerentola specialissima iniziata con la proiezione del video (per motivi di spazio) de “L’ ouverture” di Rossini suonata dall’orchestra d’Istituto e diretta da professor Maurizio Gibellieri. Straordinari i giovani artisti che hanno calcato le scene cimentandosi nella recitazione, nel canto e nella danza, travestendosi ironicamente e calandosi nella parte come dei veri attori teatrali. Le coreografie dello spettacolo sono state curate da Alessia Tiberi dell’Alchemy Dance Studio assieme alla ballerina Gloria Uriani accompagnati dalla pianista Sara Zampetti. Curati nei minimi dettagli i costumi di scena realizzati grazie al contributo e la pazienza dei genitori. Cenerella, le sorellastre, il principe, i topolini, persino lo specchio parlante, c’erano tutti i personaggi della favola dove la bontà è una virtù che trionfa e rende tutto possibile.

Presenti in sala l’attore tolentinate Fabrizio Romagnoli, la presidente dell’Associazione Opera il mezzosoprano Serena Pasqualini ed il direttore d’orchestra Massimo Paolella, che nel corso dell’anno scolastico, durante la preparazione dello spettacolo, hanno impreziosito alcune lezioni con la loro esperienza, volte alla conoscenza della lirica sotto l’aspetto vocale, storico e rappresentativo. Bravissimi ed instancabili i coristi e le coriste d’Istituto diretti dal professor Fabiano Pippa che hanno accompagnato tutta l’opera lirica nelle quattro serate. Il tocco grafico per il bozzetto delle locandine e la stampa sulle t-shirt è stato curato dalla professoressa Milena Mengoni. Un adattamento pensato per il pubblico dei bambini che restituisce a pieno tutto il fascino dello spettacolo operistico, sia sul piano musicale che scenografico. Un ringraziamento speciale è andato a tutte le insegnati ed i docenti delle classi coinvolte per il grande lavoro svolto con i propri studenti ma anche su loro stessi direttamente coinvolti nella formazione.

 

Il progetto “ La Cenerentola” su cui  l’Associazione Opera ha  puntato molto,ha lo scopo finale di portare tutti i bambini/ ragazzi, accompagnati dai genitori a conoscere l’opera lirica.

Introdurre all’opera, all’ascolto, alla visione della rappresentazione, spettatori così giovani è una grande vittoria per la cultura, per il teatro e per l’arte in generale. Le nuove generazioni dovrebbero essere sempre stimolate alla conoscenza, alla scoperta della cultura e dell’arte in tutte le sue forme.

 

Il 14 -16 – 17 e 21 luglio 2019 ore 21,00  a Camporotondo di Fiastrone andrà in scena l’opera lirica La Cenerentola di Rossini per il TeatrOpera Festival 2019 l’Arte per il territorio

 

Tutta Scena

 

     Gli alunni dell’I.C.Lucatelli  hanno partecipato a Pollenza,  alla Rassegna teatrale   dedicata agli studenti della provincia ottenendo  il riconoscimento per la migliore Coreografia.

 

INVENTA LA TUA MUSICA, LA TUA DANZA E IL TUO SPETTACOLO TEATRALE “INSIEME SI PUO'”

 

 Bravi gli alunni dell’Orchestra dell’I.C. Lucatelli di Tolentino, diretti dal Maestro Prof. Maurizio Gibellieri  che si sono aggiudicati il primo premio – settore Musica-  al Concorso:  Inventa la tua musica, la tua danza e il tuo spettacolo teatrale “Insieme si può”   bandito dall’IIS Filelfo di Tolentino in collaborazione con il Liceo Rinaldini di Ancona e il Liceo Musicale Marconi di Pesaro presentando l’arrangiamento dell’Overture della Cenerentola di Rossini.

 

 

Simone Riccioni alla Lucatelli “Ragazzi, credete nei sogni e siate felici !”

 

Lunedì 13 maggio l’attore di Corridonia ha incontrato i nostri studenti delle classi seconde e terze della Scuola Secondaria.

Simone ha parlato ai ragazzi della sua vita e del suo percorso artistico, sottolineando l’importanza di credere nei propri sogni, di impegnarsi per realizzarli e di fare ciò che ci rende felici, senza sprecare il nostro tempo e la nostra vita.

Molte sono state le domande rivolte dagli studenti all’attore, riguardanti anche il suo ultimo film, “La mia seconda volta”, uscito a marzo nelle sale cinematografiche. La storia, liberamente tratta dalla vicenda di Giorgia Benusiglio, si propone di sensibilizzare i giovani sui danni dell’assunzione anche occasionale di droghe, scardinando l’ingenua convinzione che “una volta ogni tanto non fa male”.

Una bella occasione per trattare tematiche importanti con l’entusiasmo e la grinta del giovane e simpatico attore.

 

ELEZIONI EUROPEE 26 MAGGIO 2019


Si comunica che in occasione delle Elezioni Europee del 26 maggio 2019 le lezioni saranno sospese   nei giorni sabato 25 e lunedì 27 maggio e come di seguito indicato:

  • Scuola Infanzia

Venerdì 24 maggio uscita dalle ore 12,00 alle 13,00 (non si effettuerà il servizio mensa)

Nella giornata di  Venerdì 24 maggio tutte le insegnanti  effettueranno orario antimeridiano.     

  • Scuola Primaria

 Venerdì 24 maggio uscita alle ore 12,40 (classi 1^ e 2^)  e alle ore 13,10 (classi 3^  4^ e 5^)        

 (non si effettuerà il servizio mensa)

            Nella giornata di Venerdì 24 maggio le insegnanti del tempo pieno,  in servizio nel pomeriggio, effettueranno orario antimeridiano.  

  • Scuola Secondaria di primo grado

 Venerdì 24 maggio uscita alle ore 13,10 (non si effettuerà il servizio mensa)

 

La scuola riaprirà con regolari lezioni Martedì 28 maggio 2019

                                                  

 

   Una piccola donazione… per una grande azione.

La classe 2E della Scuola Secondaria di I grado della Lucatelli incontra la Fondazione Salesi di Ancona

 

 

Martedì 7 maggio 2019, la classe 2E della Scuola Secondaria di I grado dell’IC “G. Lucatelli” di Tolentino si è recata ad Ancona per visitare la Fondazione “G. Salesi Onlus”.

La visita è parte di un ampio progetto “Tutti uguali, tutti diversi” che ha visto protagonisti gli alunni e i loro docenti i quali

hanno realizzato degli oggetti, venduti poi  in occasione di un mercatino natalizio. Il ricavato è stato devoluto alla Fondazione Salesi di Ancona.

Gli alunni della 2E hanno raggiunto Villa Maria, sede della Fondazione “G. Salesi Onlus” dove, accolti dal Direttore, dott. Carlo Rossi e dalle collaboratrici Giulia e Alessandra, sono stati informati sull’organizzazione della Fondazione e sulle attività che quotidianamente medici, paramedici e  volontari svolgono per i piccoli pazienti.

Hanno poi fatto amicizia con un compagno di avventura davvero speciale. Extrabot!!!! Si tratta di un robottino che accompagna e rassicura i bambini fino al loro ingresso in sala operatoria. Ma non è un semplice robot: Extrabot sa parlare, cantare, ballare, raccontare storie e … anche prendere in giro il suo simpatico programmatore.

La Fondazione ha ringraziato gli alunni della Lucatelli per il lavoro svolto e per la loro preziosa donazione, conferendo un attestato che li riconosce “amici del Salesi”.

Questa esperienza è stata molto utile per comprendere l’importanza della solidarietà, lavorando sul concetto di inclusione verso gli alunni “speciali” e i loro amici che sono al Salesi. Una bella esperienza di Inclusione con la “I” maiuscola!

 

Campionati Junior di Giochi Matematici 2019

 

Al via le Finali dei giochi matematici! Gli alunni della Lucatelli alla finale di Milano

Sabato 11 maggio 2019, Pucciarelli Emma -classe V^C, Federico Luconi- classe 4D, Alessio Pascucci classe 4D, delle Scuole Primarie “Via della Repubblica e King dell’Istituto Comprensivo Lucatelli parteciperanno alle fasi finali della Selezione Nazionale dei Campionati Junior di Giochi Matematici 2019: categori  CE4 e CE5 “Scuola primaria”.

Accompagnati dai loro genitori, i piccoli concorrenti disputeranno la fase finale presso l‘Università Bocconi di Milano.

 

   Nel mese di marzo, sui banchi della Lucatelli 100 alunni della scuola primaria sono stati impegnati nella fase preliminare dei Giochi. 


 In questa tornata si erano classificati, fra i primi, i seguenti alunni:

 CE4: 1° Pascucci Alessio – 2° Luconi Federico -3° Della Mora Daniil, tutti della classe 4^D scuola primaria King

Categoria CE5: 1° Pucciarelli Emma ,classe 5C – 2° Orici Leonardo classe 5^D -3° Fogante Diletta, 5^C

Tra questi sei, l’Università Bocconi ha selezionato i tre alunni che parteciperanno alla finale.

Gli studenti e le studentesse della Lucatelli e gli insegnanti e il Dirigente Scolastico augurano un caloroso IN BOCCA AL LUPO ai “piccoli matematici” affinché si impegnino e tengano alto il nome del nostro Istituto.