A Scuola di Solidarietà!

A scuola di solidarietà!

Gli alunni della Lucatelli di Tolentino aiutano il Salesi e i malati  di Covid-19

 

 Per il secondo anno consecutivo gli studenti della Scuola Media Lucatelli hanno partecipato al progetto “Tutti uguali tutti diversi….”.

L’attività ha coinvolto gli alunni delle classi 1B – 2E – 3B – 3E che hanno realizzato addobbi natalizi quali ghirlande, segnaposto per la tavola, palline per albero di Natale, segnalibri. Gli alunni, guidati dai loro docenti, hanno lavorato anche in orario extrascolastico, animati dalla solidarietà verso i bambini in cura al Salesi.Nel periodo di dicembre, nell’atrio della scuola, è stato allestito un banco per la vendita degli oggetti e, grazie alla generosità delle famiglie e del personale della scuola, è stata raccolta una somma di denaro che, per la felicità degli alunni, è andata al di là delle loro aspettative!In accordo con tutti i partecipanti all’iniziativa, il ricavato è stato devoluto per due scopi benefici. Come già era avvenuto l’anno scorso, una parte del denaro raccolto è stato inviato agli “Amici della Fondazione Salesi” che aiuta e sostiene i bambini affetti da diverse e gravi patologie e si trovano ricoverati all’Ospedale di Ancona. L’Istituto Lucatelli, infatti, già dallo scorso anno è “Amico del Salesi” proprio grazie alla solidarietà manifestata con il progetto “Tutti uguali tutti diversi….”.Quest’anno, però, a causa dell’emergenza Covid-19 che ha colpito particolarmente le Marche, gli alunni hanno pensato di devolvere parte dei ricavati al Sindacato Nursind Macerata, che sostiene il lavoro di medici e infermieri negli ospedali della nostra zona. A fare da tramite è stato il Presidente del Consiglio, Simone Tiranti, che si è prodigato a supportare la donazione, contattando l’associazione.In particolare, i fondi raccolti hanno contribuito all’acquisto di un termometro per la neonatologia dell’ospedale Salesi, un saturimetro e i misuratori pressione digitale utili alla cura dei malati Covid-19.

  Purtroppo non è stato possibile effettuare, come lo scorso anno, la visita alla Fondazione Salesi di Ancona ma il gesto di solidarietà verso i bambini e i malati di Covid-19 ha ripagato il lavoro degli alunni, motivandoli a proseguire nelle iniziative di generosità.